youNewYork.it

New York in Inverno

Cosa aspettarsi nei mesi più freddi

new york inverno

La prima cosa da segnalare è che a Dicembre, durante il periodo natalizio, New York possiede un’atmosfera davvero magica. Girare per le strade tutte addobbate, regala emozioni uniche e poche città al mondo possono vantare lo stesso. Il clima è sicuramente rigido, più a Gennaio e Febbraio che a Dicembre, però salvo fenomeni nevosi e particolari ondate di freddo, la città si può tranquillamente girare.

Normalmente, appena passata l’Epifania, i prezzi di voli ed hotel scendono grazie ad una specie di “saldi” che permettono di trovare offerte veramente vantaggiose.
Il periodo dicembre-marzo (la primavera tarda sempre…) non è sicuramente il top per visitare i bellissimi parchi Newyorkesi, dal Central Park a Bryant Park fino al Flushing Meadows nel Queens. Però spesso può succedere che il periodo “libero” per partire sia questo e non bisogna scoraggiarsi, New York è stupenda sempre!

La media delle giornate di pioggia è di 8-9 giorni al mese, ma ovviamente si tratta solo di dati statistici e non di previsioni del tempo. Le temperature sono molto basse a gennaio e febbraio, con medie massime difficilmente oltre i 5°C. A marzo le temperature iniziano a rialzarsi con punte di 12-13°C.
Detto ciò, se partite in inverno o inizio primavera, è opportuno vestirsi pesanti magari portando una giacca a vento, guanti, cappello di lana e per i più freddolosi/e anche calzamaglie in lana. Non dimenticatevi un keeway , perché purtroppo non si sa mai!

Scopri gli eventi invernali a New York
<< Torna alle informazioni sul clima

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *