youNewYork.it

New York a Primavera

primavera new york

L’inizio della stagione calda e un po’ piovosa

La primavera è normalmente considerata uno dei periodi migliori per visitare la bellissima New York City. Questo perché le temperature iniziano a risalire dopo il rigido inverno, sbocciano i fiori e i parchi danno il loro meglio. Di norma la primavera fa attendere un po’ il suo arrivo, per cui prima di metà aprile è raro (ma non impossibile) trovare giornate primaverili.

Aprile è un mese incerto, nel senso che può fare ancora freddino, accogliendo gli ultimi sprazzi d’inverno; oppure possono iniziare le primissime giornate di sole, non farà caldo ma vedere New York col bel tempo fa senza dubbio un altro effetto. I giorni di pioggia sono più o meno gli stessi dei mesi invernali ma le precipitazioni sono più abbondanti.

Maggio e Giugno regalano bellissime giornate di sole, con temperature assolutamente gradevoli alternate da possibili acquazzoni. Si sa, a New York non c’è una stagione senza piogge.
Però nei giorni in cui non piove, questo periodo è perfetto per camminare, rilassarsi nei parchi, visitare in battello la Statua della Libertà senza congelarsi.

Per quanto riguarda il vestiario, dipende da quando partite perché capirete che un conto è Aprile, un altro è Giugno. Il keeway serve sempre, non dimenticatevi anche qualcosa di pesante perché soprattutto ad Aprile può tranquillamente fare freddo.

Scopri gli eventi di primavera a New York
<<Torna alle informazioni sul clima

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *