youNewYork.it

The Bronx, New York: attrazioni e informazioni

bronxLa città di New York si divide in cinque distretti tra cui il Bronx che geograficamente si colloca nella regione a nord di Manhattan. Anche questo borough, come si definiscono in loco i distretti newyorkesi, è piuttosto popoloso con circa un milione e mezzo di abitanti.
La parola Bronx deriva dal nome di uno dei primi uomini che, nella prima metà del ’600, si insediarono in questa regione ossia lo svedese J. Bronck. Nei decenni furono diverse le popolazioni che si succedettero e si mescolarono nell’occupazione di questo territorio fino ad arrivare alla fine del ’900 quando divenne massiccia la presenza di abitanti portoricani e dominicani. Nel tempo crebbe a dismisura la pessima fama che circondava questo distretto e che oggi si è ridotta all’area del South Bronx, mentre la regione a nord riserva ai turisti piacevoli sorprese.
Appena oltrepassato l’Henry Hudson Bridge si arriva al tratto costiero che si affaccia sul fiume Hudson e qui si scopre una serie di piccoli gioielli architettonici nascosti tra giardini e strade alberate. A Riverdale non sembra neppure di essere a New York. Questa parte del Bronx è ricchissima e splendide ville si susseguono attorniate da giardini lussureggianti. La residenza di Wave Hill Mansion merita una visita. Si raggiunge facilmente mediante la linea A della metropolitana. Qui si possono ammirare i magnifici giardini, la villa, gli stagni, la serra. La presenza di panchine permette di sostare e ammirare l’Hudson e le Palisades. Nella residenza georgiana di Glyndor House, interna alla tenuta, vengono spesso organizzate mostre ed esposizioni d’arte.
A Grand Concourse, che è un prolungamento di Madison Avenue, si possono ancora ammirare alcuni palazzi costruiti agli inizi del ’900 in stile art dèco. Qui si trova l’Edgar Allan Poe Cottage dove lo scrittore visse gli ultimi tre anni della sua vita. Nel Bronx, lo Yankee Stadium resta una delle maggiori attrazioni insieme al magnifico New York Botanical Garden. Il giardino botanico newyorkese ospita più di 16mila specie di piante ed è uno dei più ricchi giardini al mondo. Comprende sia il Peggy Rockefeller Rose Garden con circa 230 tipi di rose che il Rock Garden, piccola ricostruzione di un paesaggio alepino.

Attrazioni nel Bronx

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *